Crisi Reggio e dimissioni centrodestra: firmate anche da Marino. FdI: 'Attendiamo quelle di Falcomatà'

"Non esiste per la maggioranza targata Falcomatà l’agibilità politica adeguata ad affrontare le sfide alle quali si è chiamati"

Ad annunciarlo, attraverso una nota stampa, sono i leader di Fratelli d'Italia Wanda Ferro e Denis Nesci:

“Il Consigliere comunale Marino ha presentato le dimissioni.”

Dopo la firma dal notaio dei consiglieri di Forza Italia e i due consiglieri della Lega, arriva la sesta firma dal notaio per le dimissioni delle dieci annunciate dalla coalizione.

“L’amministrazione Falcomatà è giunta al capolinea. Giusto tornare al voto. Il Consigliere e capogruppo FDI in Consiglio comunale Demetrio Marino, ha rassegnato le dimissioni condividendo la linea del partito e la volontà del centrodestra di dare un nuovo corso alla città di Reggio Calabria. Non esiste per la maggioranza targata Falcomatà l’agibilità politica adeguata ad affrontare le sfide alle quali si è chiamati, dopo sette anni di fallimenti e disastri. Siano i cittadini a scegliere da chi essere governati, perché un facente funzioni delegittimato dagli stessi partiti che dovrebbero sostenerlo, è il segnale tangibile che questa esperienza amministrativa sia giunta al termine. Adesso aspettiamo un gesto d’amore e di responsabilità per la città da parte dell’ex Sindaco Falcomatà: le dimissioni”.