Pallacanestro Viola-Mastria Catanzaro, il coach avversario Formato: "Sarà una partita importante, non decisiva"

Le sensazioni di coach Salvatore Formato che avrà l'intero roster disponibile per il match di sabato 23 novembre delle ore 20:00 al PalaCalafiore

Settimana importante per la Pallacanestro Viola che si confronterà sabato 23 novembre alle ore 20:00 al PalaCalafiore contro la pari classifica Mastria CCB Catanzaro. Il coach di Catanzaro Salvatore Formato ha dichiarato durante un'intervista a Radio Touring 104 e Video Touring 655:

"La settimana di preparazione, con i consueti allenamenti è stata dura e più corta, si giocherà sabato, quindi un giorno in meno per preparaci. La squadra sta bene, a parte qualche acciacco di normale amministrazione, saremo al completo al PalaCalafirore. La gara darà delle indicazioni importanti sul lavoro svolto in questi mesi da parte nostra e dalla Viola, una verifica intermedia di ciò che è stato svolto, nulla di decisivo.

Sarà un piacere giocare nello storico palazzetto reggino, contro un allenatore che allenava in A1, come Paolo Moretti, sarà uno stimolo per fare bene, una motivazione in più. Secondo me l'approccio mentale sarà importante, dobbiamo essere consci che abbiamo le nostre carte da giocare contro la squadra che ha i favori del pronostico. Rispetto alle amichevoli precampionato molto è cambiato quindi sarà da vedere cosa accadrà.

Spero e credo che la mia squadra può impensierire la Viola, nonostante non abbiamo tutti senior e abbiamo dato spazio anche agli under 18. In tal senso sarà decisivo a parer mio il mercato delle squadre di vertice.

La Lumaka può essere considerata un'outsider, anche se ha un altro tipo di progetto in mente, non credo che abbiano l'ambizione al momento di costruire un progetto per la B. Certo è con Gianni Rugolo e Marco Laganà daranno del filo da torcere, anche visto che il PalaLumaka che rispetto ai numero dei tifosi è più coinvolgente in confronto al PalaCalafiore che risulta troppo grande per la serie C silver".