Una ricercatrice reggina premiata a Washington dall’ISSNAF

E' stata già vincitrice del “2020 Conquer Cancer Annual Meeting Merit Award” ed effettua da diversi anni la ricerca negli Stati Uniti

Si è svolto il 1 dicembre, in modalità virtuale, il 12esimo Annual Meeting della Fondazione ISSNAF (Italian Scientists & Scholars in North America Foundation), network che riunisce circa 4.000 scienziati e ricercatori italiani tra gli oltre 15.000 che operano nel Nord America.

L'evento, tenutosi sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, si è aperto con il saluto di benvenuto dell’Ambasciatore d’Italia negli Stati Uniti Armando Varricchio. In diretta dall’Italia è intervenuto il Ministro dell’Università e Ricerca Gaetano Manfredi. Gli Young Investigators Awards 2020 sono stati assegnati dall’ISSNAF a cinque giovani ricercatori, tra di loro la Dott.ssa Patrizia Mondello, ricercatrice messinese del Memorial Sloan Kettering Cancer Center di New York, che si è aggiudicata il Paola Campese Award per la ricerca sulle leucemie.

YOUNG INVESTIGATOR AWARDS: SPOTLIGHT SUI VINCITORI

Paola Campese Award - Patrizia Mondello, di Messina, Advanced Oncology Fellow presso il Memorial Sloan Kettering Cancer Center (MSKCC) di New York studia il linfoma diffuso a grandi cellule B, uno dei tumori più aggressivi, con mutazione genomica del gene CREBBP. Le sue ricerche hanno portato a trovare il meccanismo che consente di riattivare il sistema immunitario e di inibire la proliferazione delle cellule linfomatose. Un sistema che, lavorando in sinergia con alcuni farmaci immunoterapici, è in grado di eradicare i tumori. È una scoperta straordinaria che ha avuto anche il via libera dall’FDA, l'Ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei farmaci, tanto che a gennaio 2021 il trattamento potrebbe essere sottoposto ai primi pazienti.

CHI E' PATRIZIA MONDELLO

La Dott.ssa Patrizia Mondello, nata a Reggio Calabria, 35 anni, sin dalla prima infanzia ha vissuto ed ha studiato a Messina, dove, dopo gli studi classici, si è laureata nel 2009 in Medicina e Chirurgia.

Nel 2010 viene ammessa alle Scuola di Specializzazione in Oncologia Medica e nel 2014 vince il concorso per l’ammissione al Corso triennale di Dottorato di Ricerca in “Biotecnologie Mediche e Chirurgiche” XXX Ciclo. Nel 2019 stipula con l’Università degli Studi di Messina il Contratto per Ricercatrice (legge n. 240 del 30/12/2010 – art.14 c.3 lett. A) per il S.C. 06/D3 MED/15 – Malattie del sangue, Oncologia e Reumatologia - Dipartimento di Patologia.

La Dr.ssa PhD Patrizia Mondello, già vincitrice del “2020 Conquer Cancer Annual Meeting Merit Award”, effettua da diversi anni la ricerca negli Stati Uniti d’America