Pillon: 'Il Bari è forte, intelligente la strategia della Reggina'

L'ex tecnico degli amaranto e dei biancorossi presenta il match di lunedi e parla di Reginaldo

Allenatore esperto con esperienze in tutte le categorie, sulle panchine di Reggina e Bari, mister Bepi Pillon è intervenuto a "Buongiorno Reggina" in onda su Reggina TV, questi alcuni passaggi:

"Due esperienze sulla panchina della Reggina. Brevissima la prima in serie A, molto bene la seconda in B, un ottimo rapporto con i ragazzi e con tutto lo staff. In quel campionato abbiamo raggiunto una salvezza quasi insperata, una grandissima soddisfazione da parte di tutti, molto onestamente pensavo di poter proseguire anche la stagione successiva, ma il presidente, invece, ha deciso di cambiare, fermo restando che con Lillo Foti si è conservato un bel rapporto.

Reggina e Bari? Entrambe le squadre faranno un campionato di livello, insieme al Catania si giocheranno la possibilità di andare in serie B. Il Bari ha fatto grandi sforzi economici, la Reggina ha costruito un organico adatto alla categoria ed ha un giocatore che conosco bene come Reginaldo, insieme a Denis e Bellomo possono fare la differenza.

Il livello è molto alto, metto dentro anche la Ternana, con diverse società che hanno militato anche in serie A. Ripartite dalle ceneri e pronte a risalire prendendo atto degli errori del passato e puntando in alto. Per Reginaldo io il migliore allenatore che ha avuto? Lo ringrazio per queste belle parole, una straordinaria cavalcata con il Treviso. Nelle amichevoli contro la Primavera mi trovavo di fronte giocatori come Reginaldo e Barreto che ho chiesto immediatamente di portare in prima squadra.

Il Bari lo vedo attrezzato sotto tutti i punti di vista, ma la Reggina ha costruito il suo organico con criterio ed intelligenza puntando su giocatori forti, importanti e che conoscono benissimo la categoria oltre ad averla vinta, sarà sicuramente un match avvincente. Difficile oggi fare previsioni perchè questo campionato nasconde insidie, tantissime".

 

Seguici su telegramSeguici su telegram