Reggina: gialli e rossi, adesso basta! I calciatori amaranto ammoniti ed espulsi

Le tre espulsioni hanno sempre portato la Reggina alla sconfitta

Attribuire alle espulsioni il periodo negativo della Reggina, sarebbe come fare un'analisi riduttiva delle reali problematiche. Di sicuro, però, nel momento in cui ci sono delle difficoltà e vengono a mancare prestazioni e risultati, giocare in dieci uomini non può far altro che alimentare ulteriormente i problemi.

E' alto il numero di cartellini gialli

In questa stagione e dopo sole nove giornate di campionato, la Reggina ha sommato ben 33 cartellini gialli e tre rossi, tantissimi e diversi di questi hanno fortemente condizionato l'andamento di alcune gare. Vediamo il dettaglio:

Loiacono: presenze otto, sono due gialli

Crisetig: presenze otto, quattro gialli ed un rosso

Denis: presenze nove, nessun cartellino

Bellomo: nove presenze, tre gialli

Cionek: sette presenze, due gialli

Bianchi: nove presenze, un giallo

Delprato: sette presenze, due gialli

Rossi: sette presenze, quattro gialli

Guarna: cinque presenze, nessun cartellino

Di Chiara: nove presenze, due gialli

Menez: sei presenze, tre gialli ed un rosso

Situm: sette presenze, nessun cartellino

Liotti: sette presenze, un giallo

Plizzari: quattro presenze, due gialli

Folorunsho: sette presenze, sei gialli, un rosso

Rolando: quattro presenze, un giallo

Gasparetto: tre presenze, nessun cartellino

Lafferty: cinque presenze nessun cartellino

Mastour: sette presenze, nessun cartellino

Vasic: tre presenze, nessun cartellino

De Rose: tre presenze, nessun cartellino

Rivas: tre presenze, nessun cartellino

Faty: due presenze, nessun cartellino

Stavropoulos: una presenza, nessun cartellino

Charpentier: nessuna partita giocata

Peli: nessuna partita giocata