Reggina-Bianchi, il giocatore rifiuta il ritorno a Reggio. I dettagli della proposta amaranto

La Reggina e Rolando Bianchi non si riabbracceran

La Reggina e Rolando Bianchi non si riabbracceranno. L’attaccante 35enne, indimenticato protagonista della salvezza del -11, non vestirà nuovamente la maglia del sodalizio amaranto. L’incontro tenutosi pochi minuti fa con il direttore sportivo Massimo Taibi, infatti, ha dato esiti negativi: Bianchi spera ancora in una chiamata dalla Serie B o, tuttalpiù, vorrebbe tentare un esperienza all’estero. Trattativa, dunque, praticamente chiusa.

Come riportato da gianlucadimarzio.com, poi, la proposta del club di via Petrara era – e non poco – allettante. Due gli anni di contratto proposti, con l’opzione, al termine della carriera da calciatore, di intraprendere un percorso dirigenziale in riva allo Stretto. Un “pacchetto” che, evidentemente, non è bastato per convincere l’ex calciatore di Manchester City e Torino oltre che, ovviamente e ci sentiamo di dire definitivamente, Reggina.

Seguici su telegramSeguici su telegram