Reggina, Denis: 'Dedico il gol a mia madre'

"Il mio sfogo? Una sensazione del momento. Porta bene mio figlio dietro la porta"

La felicità per il terzo gol stagionale preziosissimo ed arrivato nel finale di una gara che sembrava già persa. German Denis ai microfoni di Dazn: "Chievo grandissima squadra ci hanno messo in enorme difficoltà, ci voleva un punto. Adesso l'importante è avere conquistato questo punto che speriamo ci porti alla salvezza, non dobbiamo pensare ad altro, il campionato di B è difficilissimo. Dedico questo gol a mia mamma che ha avuto un intervento complicato. Il mio sfogo? Passato, era una sensazione del momento, ho abbracciato mio figlio dopo il gol porta bene"