Reggina: le sagge parole dell'ex capitano Simone Giacchetta

"La Reggina non è solo una squadra di calcio ma è anche la storia della città. Qualcuno ha fatto quel passo in più..."

La Reggina, il valore, quello che rappresenta. Certamente l’ex grande capitano Simone Giacchetta è tra quelli che possono esprimere una pensiero con cognizione di causa, quindi sapendo di cosa si parla rispetto a importanza e senso di appartenenza. Lo ha fatto intervenendo a Radio Gamma No Stop: “Qualcuno a Reggio ha fatto quel passo in più che invece non si poteva fare, probabilmente dimenticando che la Reggina non è solo una squadra di calcio ma è anche la storia della città, è sociale, senso di appartenenza. Quando si parla di Reggina bisogna stare molto attenti. Tutti speriamo e ovviamente soprattutto i tifosi, si possa uscire al più presto dalla serie D e quindi tornare al professionismo, ma non sarà semplice, certamente sarà fondamentale dimostrare attaccamento e serietà, perchè rappresentare la Reggina è una grande responsabilità. I tifosi devono stare vicini alla squadra e alla società, sostenerle. Nel calcio di oggi non è facile trovare delle proprietà che si assumono determinate responsabilità economiche e per loro è importante sentirsi accolti bene“.