Reggina, Gianni: "Gallo mi ha trasmesso la voglia di vincere in amaranto"

L'erede di Iiriti, ai microfoni di Video Touring, ha parlato a 360 gradi delle prossime mosse, del possibile arrivo di Filippo Galli e di mister Cevoli

Reggina con l’obiettivo play-off a un passo ma ancora da conquistare. La vittoria sulla Casertana, con la splendida cornice del Granillo, non fa che aumentare l’entusiasmo in casa amaranto.

Ospite di ‘Momenti Amatanto’, trasmissione condotta da Michele Favano su Video Touring, il neo d.g. amaranto Andrea Gianni si è soffermato sul momento decisivo che attende la formazione di Cevoli.

“Il Granillo contro la Casertana è stato il dodicesimo uomo in campo, bellissimo vedere 10 mila spettatori che gioivano. Ancora non ho parlato con la squadra, giusto un saluto rapido con i giocatori che già avevo avuto in precedenza nella mia carriera. Cosa mi ha detto Gallo quando mi ha contattato? Abbiamo parlato 2 ore solo di Reggina, mi ha trasmesso il suo entusiasmo e la sua voglia di vincere”.

L’erede di Iiriti, ai microfoni di Video Touring, ha parlato a 360 gradi delle prossime mosse, del possibile arrivo di Filippo Galli e di mister Cevoli.

“Come ha detto il d.s. Taibi, stiamo già programmando il futuro. Con calma, nelle prossime settimane, valuteremo chi potrà fare al caso della Reggina nella prossima stagione e chi no. Filippo Galli nuovo responsabile del settore giovanile? Stiamo aspettando la sua risposta, ha una richiesta dalla Figc. Se darà la disponibilità, lo incontreremo con il presidente Gallo. Cevoli è un tecnico preparato, ha dato una quadratura alla squadra cambiando modulo”.

Seguici su telegramSeguici su telegram