Reggina: tutto fermo, almeno così sembra...

Trattative avviate, alcune interrotte, altre sospese. Operazioni in uscita complicate

Era prevedibile. La Reggina è partita con largo anticipo rispetto alle altre sul calciomercato e dopo aver messo in organico gente del calibro di Menez e Lafferty e raggiunto l'accordo con il Milan per l'arrivo del portiere Plizzari, adesso si pone in una posizione di attesa. La parte centrale di questo calciomercato, che ricordiamo parte ufficialmente il primo di settembre, sarà dedicata alle cessioni e per il momento ancora nulla di ufficiale.

In qualche modo il Ds Taibi aveva fatto intendere che per alcuni non sarà semplice convincerli a lasciare la casacca amaranto, ma allo stesso tempo sottolineando l'opportunità che molti hanno avuto per mettersi in mostra ed altri di rilanciare la propria carriera. Argomento che sembra interessare poco per il momento all'agente di Manuel Sarao il quale, continua a ribadire che il suo assistito non accetterà nuove destinazioni che non siano la serie B.

Zibert è vicino alla Turris ma il passaggio non è stato ancora ufficializzato, mentre per De Francesco e Corazza al Modena, quando tutto sembrava definito, pare ci sia stata una momentanea frenata. Ci sono dieci Over che dovranno salutare per i noti motivi legati alle liste e per un organico che lo stesso Toscano potrebbe faticare ad allenare per l'elevato numero di calciatori presenti. Ad oggi la situazione appare bloccata, vedremo tra qualche giorno.