Reggina: non solo Menez. In arrivo addii a sorpresa

Molte rinunce saranno tanto inaspettate quanto dolorose

La Reggina è attivissima sul mercato. Per ammissione dello stesso direttore sportivo Massimo Taibi, i calciatori sin qui trattati dal club amaranto sono già una quarantina.

La regola degli over imposta dalla Serie B obbliga il club a rinunciare ad alcuni calciatori che in quest'annata hanno dato il loro contributo in modo decisamente importante. Molte rinunce saranno tanto inaspettate quanto dolorose.

In attacco si cercherà sistemazione per Sarao e Doumbia. Valutazioni in corso per Reginaldo e Corazza.

In mezzo al campo, salvo le rare eccezioni rappresentate dai giovani, tutti sono in discussione. La Reggina ha intenzione di sondare il terreno in lungo ed in largo per consegnare una squadra quanto più competitiva possibile al tecnico amaranto, anche al costo di sacrifici impensabili.

In difesa, confermati per la prossima stagione Loiacono, Rossi e Bertoncini. Da valutare la permanenza di Gasparetto. Anche nel reparto arretrato si interverrà, regalando al tecnico reggino un'importante pedina per la difesa.

Capitolo portieri. Potrebbe arrivare in riva allo Stretto un importante "numero uno", che renderebbe la posizione di Guarna traballante. La soluzione non è affatto scontata in questo caso, in quanto l'ex Bari non ha deluso le aspettative in questa stagione.

Per quanto riguarda gli acquisti, è ormai fatta per Jeremy Ménez. Per il francese manca soltanto la firma.