Reggina: nonostante le difficoltà, un buon mercato ed il significativo gesto verso i tifosi

Il presidente Luca Gallo ancora una volta si mostra sensibile e vicino ai tifosi

L'anno del covid è stato devastante per tutti. Il calcio non è sfuggito alle enormi difficoltà economiche che hanno colpito tutti i settori. Una stagione intera senza spettatori, quindi incassi, l'evidente diminuzione delle sponsorizzazioni e tutte le altre conseguenze, hanno creato dei vuoti paurosi che se tutto dovesse andare per il verso giusto, saranno colmabili solo tra qualche anno.

Un buon calciomercato e la riduzione dei costi dei biglietti

C'è anche la Reggina tra le società che hanno profondamente subìto il colpo, nonostante questo notevoli sono stati gli sforzi prodotti dal presidente Luca Gallo in occasione dell'ultima campagna acquisti. Sacrifici enormi per consentire a mister Aglietti di avere a disposizione comunque un organico di livello e dopo le prime tre giornate di campionato, anche la sensibilità nell'ascoltare quelle che sono state le richieste dei tifosi, tradotte in esigenze, di ridurre il costo del biglietto, per avere tutti la possibilità di poter andare allo stadio. In occasione del prossimo incontro casalingo con la Spal, infatti, la società amaranto ha deciso di ridurre i prezzi dei tagliandi, speranzosa di riuscire ad accontentare tutti e soprattutto avere più gente al Granillo.

Prezzi Stadio Reggina