Reggina, Taibi: 'Merito un pò di credito. Fidatevi delle mie scelte'

"Abbiamo bisogno dei tifosi, non solo allo stadio. Tutti uniti"

Una lunga conferenza stampa quella voluta dal Ds della Reggina Massimo Taibi per fare un pò il riepilogo di un calciomercato non ancora concluso, spiegarne le strategie e fare anche qualche precisazione in modo particolare sull'attaccante ultimo che arriverà a breve, Vasic, e verso il quale è stata mossa qualche osservazione non gradita: "Ritengo si sia fatta un pò di confusione per un calciatore che arriverà. In attacco abbiamo quattro calciatori in organico di cui tre che hanno fatto parte delle nazionali di appartenenza. Si è deciso di prenderne un quinto ai più sconosciuto ma che seguo da tempo e sul quale credo moltissimo.

E' un calciatore da Reggina, poi il campo dirà se è vero o meno, una mia scommessa e ritengo di meritare un pò di credito dopo quello che ho fatto in questi tre anni. Sicuramente ho commesso anche io degli errori, ma fatto molto altro ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Quando vado in giro sento commenti da parte anche degli addetti ai lavori, in molti ci esaltano e ci giudicano come squadra importante. Chiedo a tutti di stare vicino a questa società ed alla squadra, abbiamo bisogno dei tifosi non solo allo stadio, dove tra l'altro in questo momento non ci si può andare, dobbiamo stare tutti uniti.