Reggina, Toscano: 'Baclet mi ha detto che ci farà due gol'

"La prima nasconde sempre tante insidie. Ho dei dubbi a centrocampo ed in attacco"

Tutto pronto per l’esordio. La Reggina, dopo diversi anni, parte insieme ad altre squadre, con i favori del pronostico e soprattutto con l’arrivo del centravanti German Denis, ha concentrato moltissimo le attenzioni su di se. Mister Toscano ha lavorato cercando di far mantenere al suo gruppo la massima attenzione e non si fida della Virtus Francavilla, tantomeno delle incertezze che riserva sempre la prima di campionato: “Tutti abbiamo voglia di iniziare questa nuova avventura. Facciamo questo mestiere e puntiamo a vincere sempre. La squadra si è allenata bene e con tanta concentrazione, tutti si vuole ottenere il massimo.

A prescindere dal risultato, poi, voglio che non si sbagli la prestazione. La squadra sa bene che non sono ammesse disattenzioni e non si è affatto distratta rispetto alle ultime vicende di mercato, qui c’è voglia di migliorare e crescere tutti insieme.

Bisogna stare attenti alle insidie che nasconde sempre la prima giornata. Si gioca con pochi riferimenti, i nostri avversari tornano nel loro campo, che è in sintetico. Baclet mi ha detto che ci farà due reti (ride) e sicuramente pur avendolo detto in maniera scherzosa, avrà voglia di farlo.

Il Francavilla è una squadra collaudata che ha mantenuto lo stesso allenatore, con buone individualità, tecnicamente valida, insomma bisogna giocare con molta attenzione. Sulla nostra formazione ho qualche dubbio per quello che riguarda la sostituzione di De Rose (squalificato), a sinistra Bresciani o Rubin ed in attacco due giocatori per tre maglie.

Denis? Arriverà la prossima settimana, per il momento è meglio parlare di V. Francavilla-Reggina è l’appuntamento più vicino”.

Seguici su telegramSeguici su telegram