Reggio, al Planetarium Pythagoras la presentazione di 'Io e te, note nel vento'

La storia dell'autore reggino Gioacchino Amaddeo racconta di un pescatore, Daniele, con la passione della musica

Di seguito il comunicato stampa della Città Metropolitana di Reggio Calabria sul prossimo evento al Planetarium Pythagoras.

Mercoledì 3 gennaio alle ore 21.00 al planetario Pythagoras il professore Gioacchino Amaddeo terrà una conversazione sul suo libro: “Io e te, note nel vento”


“Io e te, note nel vento”. È la storia di un pescatore, Daniele, con la passione della musica. Si esibisce come cantante nelle sagre del paese, incontra Chiara e se ne innamora. La guerra lo allontana dal paese e dagli affetti come tanti altri dei paesini del suo Sud viene arruolato. Dopo un disastroso incidente in un sommergibile, Daniele è costretto a vivere l’inferno in terra, in compagnia di altri sventurati fatti prigionieri dagli inglesi.

“Io e te, note nel vento” è una storia dura e tenera al tempo stesso, un omaggio alla forza dell’amore e della poesia in musica, che traghetta il lettore in un viaggio di dolore e di speranza.

L’autore Gioacchino Amaddeo

Gioacchino Amaddeo è nato e cresciuto a Reggio Calabria, appassionato di letteratura e poesia, inizia a comporre poesie sin dall’infanzia. Ha partecipato a numerosi concorsi letterari nazionali ed internazionali, ottenendo diversi riconoscimenti, tra i quali, nel 2015, il premio Anassilaos Giovani “Poesia – Luca Caccamo”.


Nel 2016 è vincitore assoluto del Premio Mondiale di Poesia “Nosside” e nel 2017 viene premiato al Campidoglio con attestato di merito nell’ambito del Premio “Alberoandronico”. Le sue poesie sono state pubblicate in diverse Antologie e sulle più importanti riviste letterarie nazionali.

Come sempre dopo la conferenza seguirà lo spettacolo sotto la cupola del Planetario.

Di seguito la locandina dell’evento.

Io E Te Nel Vento