Grande partecipazione per il 'Congresso neonatologico' di Reggio Calabria - FOTO

Anche quest’anno la partecipazione di Medici, Infermieri e Ostetriche è stata numerosa. Il resoconto del congresso di Reggio Calabria

Si è svolto nelle giornate del 25 e 26 ottobre a Reggio Calabria, presso l’ E’ Hotel il II° Congresso Neonatologico “Quando l’Ospedale e il Territorio si incontrano” che quest’ anno ha visto come tema l’immunologia: dal neonato all’adolescente” organizzato dalla U.O.C. di Neonatologia e TIN insieme ai Pediatri di Famiglia della Provincia.

Le relazioni, tenute da professionisti locali e da esperti di livello nazionale hanno spaziato dalle Immunodeficienze alle Malattie Autoinfiammatorie, senza tralasciare le Malattie Auotimmuni.

Anche quest’anno la partecipazione di Medici, Infermieri e Ostetriche è stata numerosa e interessata agli argomenti con condivisione e discussione di esperienze cliniche e nuove possibilità terapeutiche.

Il messaggio che la Dottoressa Claudia Laghi e la Dottoressa Alessandra Falcone vogliono dare è che la collaborazione tra Ospedale e Territorio è indispensabile per una ottimale presa in carico e follow-up del bambino e della famiglia.

Presenti i volontari dell’Associazione per la Neonatologia “Eracle” e della Fondazione “Benedetta è la vita” onlus, attive all’interno dell’Ospedale al fianco delle famiglie dei neonati ricoverati presso l’U.O.C. di Neonatologia e TIN.

Appuntamento, quindi, al prossimo anno facendo tesoro adesso delle novità clinico-diagnostico-terapeutiche acquisite.

Seguici su telegramSeguici su telegram