Reggio - Il Convitto 'T. Campanella' alle finali dei Giochi Matematici dell’Università Bocconi

Tre studenti, dopo aver superato le fasi preliminari, hanno disputato la finale dei Campionati Junior e dei Campionati Internazionali

Una straordinaria esperienza, quella vissuta da cinque alunni del Convitto Nazionale “Tommaso Campanella" che, da un’aula scolastica sono stati proiettati in una delle più prestigiose Università d’Italia, la Bocconi di Milano. Gli allievi, a suon di numeri, logica, intuizione e tanta fantasia, si sono confrontati con circa 2500 studenti, provenienti da ogni parte d’Italia per disputare la finale dei Giochi Matematici.

Sabrina Chilà, Mario Cuzzocrea, Vittoria Pia Galasso (classe 4^A), Brandon Festa (classe 5^A), della Scuola Primaria e Daniel Frangipane (classe 2^F), della Scuola Secondaria di Primo grado, dopo aver superato le fasi preliminari, hanno disputato la finale dei Campionati Junior e dei Campionati Internazionali.

Accompagnati dai rispettivi genitori, dalla referente d’Istituto per i giochi matematici, la prof.ssa Caterina Maria Ielo e supportati da un carico di incoraggiamenti e buoni consigli dei rispettivi docenti, Mariarosaria Grillone, Francesca Carresi e Giosuè Di Novo, hanno vissuto un’esperienza che resterà indelebile nel loro cuore e nella loro mente.

Il privilegio di fare parte del Gotha degli studenti più bravi d’Italia in matematica, resterà impresso nei loro ricordi e fornirà una buona dose di fiducia, elemento fondamentale per affrontare con determinazione, volontà e competenza, non solo problemi matematici ma anche tutte le sfide future!

Ai nostri “piccoli geni”…i nostri complimenti!