Natale 2019 - Cremeria Sottozero, un 'dolce' ritorno a Reggio Calabria

Una passeggiata sul lungomare, un salto da amici e parenti ed alla Cremeria Sottozero

Periodo di rientri a Reggio Calabria. Il Natale è, ormai, alle porte ed i reggini residenti in ogni parte del mondo organizzano le loro ferie in modo da poter far ritorno nella loro città di origine.

Tornare 'a casa' non è, infatti, qualcosa di semplice a cui poter rinunciare, c'è chi è disposto a rimanere anche pochi giorni pur di poter godere di tutte quelle piccole cose impossibili da trovare altrove. Una passeggiata sul lungomare, la vista dello Stretto, un salto da amici e parenti e poi un vero e proprio tuffo nella tradizione: in particolare quella dolciaria della Cremeria Sottozero.

C'è chi aspetta mesi, a volte anche di più, per poter assaggiare nuovamente quei sapori che, negli anni, hanno conquistato diverse generazioni. Per prima cosa ovviamente vi verrà in mente il gelato, rigorosamente artigianale, fresco, sano e nutriente prodotto unicamente con materie prime di stagione, proposto nei gusti più variegati e ricercati. E ancora le brioche, i cornetti, biscotti da the, pasticcini, tartine, cannoli, la lista è veramente infinita.

Sottozero è un tripudio di dolcezza che, nel periodo di festività, aggiunge alla sua vasta gamma di specialità tante sfiziose proposte: pandori e panettoni gelato, crespelle dolci e salate.

La storica pasticceria-gelateria reggina è un punto di riferimento, un appuntamento imperdibile per tutti coloro che vogliono riscoprire il sapore delle tradizioni. La Cremeria Sottozero non è un locale 'mordi e fuggi', ma un luogo da vivere. Il suo gazebo, da poco ristrutturato, offre infatti la possibilità a reggini e turisti di prendersi una pausa dalla routine e godere di un fantastico panorama, oltre che delle sue gustose proposte.

CREMERIA SOTTOZERO

La Cremeria Sottozero è un'eccellenza del gusto che, dal 1974, offre a reggini e turista un variegato servizio di gelateria artigianale, frutto di costanti ricerche e studi, per questo motivo gli abitanti non possono più farne a meno e i turisti non vedono l'ora di scoprire i misteri che cela.

Seguici su telegramSeguici su telegram