Reggio, ritorna la comicità con la decima edizione di 'Facce da bronzi'

Il concorso farà tappa in diverse città italiane per scoprire i nuovi talenti della comicità. Finalissima al Teatro Cilea

Di seguito il comunicato stampa dell’associazione culturale “Calabria dietro le quinte” sulla prossima edizione del festival ‘Facce da bronzi’.

Ritorna il festival della comicità “Facce da bronzi”, prodotto e ideato dall’Associazione culturale arte e spettacolo “Calabria dietro le quinte” e sostenuto dalla Regione Calabria PAC 2014-2020 “Attività culturali 2022”.


La rinomata kermesse, giunta alla decima edizione, vanta la direzione artistica di Alessio Tagliento (autore di Zelig, Le Iene e altri importanti programmi Rai e Mediaset). Anche per questa edizione, il concorso farà tappa in diverse città italiane per scoprire i nuovi talenti della comicità.

Le selezioni

Le selezioni sono programmate per il 28 Marzo al Caffè Teatro di Samarate (VA), il 7 Aprile al Cougar di Aversa (CE) in collaborazione con il collettivo “Allert Comedy” e il 12 Aprile in collaborazione con Romedy al centro culturale “Al Muretto” nella città di Roma. La carovana del festival approderà in Calabria con la fase conclusiva del concorso artistico che prevede un evento speciale dedicato alla comicità femminile “Facce da Bronzi Pink” l’11 Maggio al teatro “Grandinetti” di Lamezia Terme all’interno della rassegna “Vacantiandu” e la finalissima del concorso, domenica 26 Maggio alle 20,45 al teatro “Francesco Cilea” di Reggio Calabria, dove si esibiranno i comici selezionati nelle diverse tappe italiane del festival per aggiudicarsi il premio “Facce da Bronzi” dedicato quest’anno all’attore del Bagaglino Oreste Lionello.


Facce Da Bronzi 2

L’evento finale vedrà la presenza di numerosi artisti che, in questi anni, hanno fatto parte della grande famiglia di “Facce da bronzi”, oltre alla presenza di un noto big che sarà svelato nelle prossime settimane.

Entusiasta il direttore organizzativo e ideatore del festival Giuseppe Mazzacuva:

“Importante traguardo raggiunto grazie al lavoro del team di Calabria dietro le quinte. Dieci anni intensi che hanno visto la partecipazione di oltre 250 comici provenienti da tutte le regioni italiane e un nutrito cast di oltre 50 artisti tra presentatori, ballerini, cantanti, ospiti nazionali e locali”.

Inoltre, Mazzacuva sottolinea i gemellaggi con altri importanti festival italiani, in particolare:

“Il 26 Febbraio, il Festival sarà presente al Teatro Masini per la finale del “Faenza Cabaret – Premio Alberto Sordi”, il cui vincitore avrà la possibilità di essere ammesso alla finalissima di “Facce da Bronzi” e ritorna pure quest’anno la collaborazione con il Festival del cabaret Blue Marine di Marina di Camerota. Un’opportunità di rete che consente ai giovani comici di promuovere il proprio talento in diversi festival italiani”.


Non solo comicità nel programma del Festival

Non solo comicità, ma anche arte e cultura nella programmazione del Festival con un calendario di iniziative culturali e artistiche che valorizzeranno il Castello Aragonese di Reggio Calabria dal 16 al 25 Marzo con l’esposizione di una mostra di maschere teatrali artigianali provenienti da diverse regioni italiane dal titolo “Maschere in mostra” a cura di Maschera Scenica APS; una rassegna di spettacoli dal titolo “Musica e cabaret al Castello” con artisti nazionali e locali, un laboratorio per la creazione di maschere dedicato ai più piccoli e una sala immersiva dove attraverso i visori di realtà virtuale sarà possibile immergersi nell’arte e nel teatro.

Per info e iscrizioni al concorso del Festival, è possibile visitare il sito www.calabriadietrolequinte.it o consultare le pagine facebook e instagram @calabriadietrolequinte.