Reggio, sequestrata palestra abusiva sopra il Lido Comunale

Comminata una sanzione amministrativa di oltre 2 mila euro

Venerdi 11 giugno, in seguito ad un blitz eseguito dalla polizia, è stata posta sotto sequestro una palestra abusiva situata sopra il lido comunale.

L'attività andava avanti da diverso tempo. Le forze dell'ordine, fatti i dovuti riscontri, hanno accertato l'assenza delle dovute autorizzazioni. Il locale peraltro non era agibile per questo tipo di manifestazioni, da qui il sequestro dell'area e anche dei macchinari utilizzati dai cittadini per svolgere attività fisica. Solitamente, erano all'incirca una quarantina le persone che frequentavano la palestra all'aperto, posta sopra il Lido Comunale.

La persona fisica che si appoggiava presso quei luoghi per far svolgere attività fisica senza autorizzazione, oltre ad una denuncia penale si è visto comminare una sanzione amministrativa di oltre 2 mila euro.