Reggio - Commissione controllo e garanzia, Iatì: 'Ancora una volta, nulla di fatto'

Anche il consigliere di Impegno e identità evidenzia l'assenza ingiustificata della dirigente Squillaci alla riunione della Commissione Controllo e Garanzia

"Ore 8 Commissione Controllo e Garanzia. Ordine del giorno: "Relazione sulle procedure che determinano la costituzione di parte civile dell'Ente. Audizione dirigente avvocatura F. Squillaci".

Per la seconda volta consecutiva, dopo la quella del 21 dicembre, la seduta di commissione dedicata a questo delicato tema che sarebbe stato opportuno trattare soprattutto alla luce delle ultime vicende giudiziarie che hanno visto coinvolti diversi esponenti della maggioranza, tra cui il Sindaco Falcomatà, si è conclusa con un nulla di fatto perché, ancora una volta, l'ennesima, un dirigente non si presenta in commissione senza, tra l'altro, fornire giustificazione alcuna ai consiglieri che si presentano regolarmente e quotidianamente in commissione per adempiere ai propri doveri istituzionali".

Lo ha scritto, in un post su Facebook, il consigliere Filomena Iatì. Nella giornata di oggi, la stessa questione è stata sollevata anche da un altro componente della commissione consiliare, Massimo Ripepi.

"Tra il silenzio assordante di tutti, soprattutto di una maggioranza oramai relegata al ruolo di strumento consapevole delle decisioni dei dirigenti dell’ente che sono coloro i quali ne condizionano le scelte anche politiche. Quando ci si deciderà ad alzare bandiera bianca per manifesta incapacità amministrativa?".