Reggio, al Piro Bistrot grazie alla Socio Crew nasce l’unico club underground della città

La Socio Crew punta a dare un aria più cosmopolita alle notti reggine come nelle grandi città europee

La Socio Crew vuole cambiare volto alla notte di Reggio Calabria. Grazie a Jack e Luigi, potrai già venerdì 15 novembre, assaporare nel cuore della tua città una serata "clubbing" al Piro Bistrot, in un ambiente totalmente insonorizzato che permetterà ai decibel della musica di non conoscere limiti.

Questo nuovo format sta cercando di dare a Reggio Calabria un'alternativa musicale. La Socio Crew punta a dare un aria più cosmopolita alle notti reggine come nelle grandi città europee.

La nostra -dichiara Jack ai microfoni di CityNow- è definita "musica da club", underground. Anni fa era presente un movimento simile, e stiamo cercando di riprenderlo per regalare alle nuove generazioni che non l'hanno potuto conoscere una cultura musicale positiva con il "must" dello stare bene insieme, del divertirsi e del ballare tutti insieme. Ma anche farla rivivere a chi ne sente la mancanza.

Stiamo riprendendo la cultura musicale dello stare bene insieme, del divertirsi ballando. E' una situazione di nicchia. Non da confondere con il "privè" perchè è comunque una serata aperta a tutti, ma dato che ci teniamo ad avere un ambiente pulito con gente positiva, l'ingresso sarà aperto su lista con una grande selezione.

Al Piro Bistrot, nel piano sotterraneo, si ricreerà l'ambiente di un vero e proprio club. Sarà possibile, data l'insonorizzazione, tenere la musica fino alle 3 di notte ad un volume alto, esclusivo del genere.

Chiunque voglia partecipare alla serata può inserirsi alla lista tramite la pagina Instagram della Socio Crew, CLICCA QUI.

 

Seguici su telegramSeguici su telegram