“Reggio Impresa”, Sasha Sorgonà eletto Presidente: “Pronti ad una rivoluzione digitale e sostenibile”

Un progetto nuovo ed innovativo, ambizioso, incentrato sul rilancio e lo sviluppo del territorio reggino

Si è svolta lunedi 24 gennaio la prima riunione del Consiglio di amministrazione di “Reggio Impresa”, l’associazione imprenditoriale che nasce con l’intento di rafforzare l'identità della città e il suo tessuto imprenditoriale attraverso la cooperazione tra il settore pubblico e le iniziative private.

Durante la riunione si è insediato il neo-presidente Sasha Sorgonà, a cui i membri del direttivo hanno così rivolto all'unanimità la loro fiducia dando un’importante responsabilità ad una figura che nonostante la giovane età ha già ricoperto numerosi incarichi dirigenziali. Numerosi i temi trattati, tutti rivolti verso lo sviluppo di un programma incentrato sulle necessità di creare ambiziose iniziative di crescita economica per il territorio.

“Questa è un’occasione fantastica, vogliamo dare agli imprenditori reggini gli strumenti per una rivoluzione sostenibile e digitale”, le dichiarazioni del neo presidente Sorgonà.

Sul tavolo progettuale di di Reggio Impresa ci sono diverse iniziative ed investimenti, con la volontà di rendere protagonisti cittadini, professionisti ed imprese nella crescita economica della città.

“Crediamo sia possibile creare un sistema aperto e trasversale che generi sviluppo, innovazione e creazione di posti di lavoro attraverso la forza imprenditoriale e creativa di Reggio Calabria”, assicura Sorgonà.

Reggio Impresa vuole adottare un nuovo approccio, stimolando la sinergia tra i vari attori del territorio reggino. Una grande occasione di unione che parte dal basso per investire risorse umane ed economiche che hanno come preciso intento la volontà di sviluppare la creatività, l'innovazione e lo spirito imprenditoriale. Un progetto nuovo ed innovativo, ambizioso, soprattutto aperto a tutte le forze propositive che vogliono impegnarsi concretamente per contribuire al rilancio e lo sviluppo del territorio reggino.