Reggio, infopoint sul lungomare. Bando a vuoto e reggini assenti

Il bando per l'affidamento dell'infopoint situato sul viale Zerbi è andato a vuoto. Il Comune ci riprova, ma non sarebbe meglio spostarlo? Intanto quello di piazza Camagna...

Torniamo a parlarne. Ancora una volta, l’ennesima.

L’info point di Reggio Calabria situato in bella vista all’inizio del lungomare Falcomatà (viale Zerbi) anche quest’estate non ha funzionato. Tante le segnalazioni giunte in redazione, tantissimi i commenti negativi dei turisti presenti in città bramosi di informazioni.

Non è difficile incontrare infatti proprio in quel tratto, principale porta d’accesso alla città, viaggiatori spaesati pronti al girotondo attorno alla struttura stile liberty della via marina, nella speranza di incontrare almeno una finestra aperta. Le saracinesche sono invece chiuse ed i monitor spenti.

La colpa?

Difficile attribuire responsabilità specifiche. Il Comune ha pubblicato una manifestazione di interesse per la gestione dell'info point ma il bando è andato misteriosamente a vuoto, rivelandosi di fatto infruttuoso e fallimentare. Manca dunque l'interesse da parte degli imprenditori reggini nel rilevare una struttura che, per quanto centrale, non sembra essere appetibile.

Forse, a nostro avviso, sarebbe meglio spostarla posizionandola nei pressi di piazza Indipendenza dove il via vai di gente diventa sicuramente più costante. Potrebbe essere un'ipotesi.

Ad oggi, rimane di fatto la triste immagine di una struttura nata per accogliere che invece comunica il senso esattamente contrario. Specchio di una parte di città inattiva dal punto di vista turistico e a tratti dormiente.

Più in là, sempre sullo stesso marciapiede, prima della stazione lido, sosta ormai da mesi la ruota panoramica con accanto l'ufficio biglietteria, preso d'assalto anche da semplici turisti 'a caccia' di informazioni.

Da piazza Camagna però arriva un segnale positivo che consola e crea speranza ed ottimismo. L'info point situato sul corso Garibaldi ha finalmente riaperto con una nuova offerta turistico e commerciale.

Chissà che qualche associazione reggina o imprenditore riuscirà a valutarne la fattibilità per 'riaccendere' anche l'infopoint di viale Zerbi...

Seguici su telegramSeguici su telegram