Reggio - Scuola Superiore per Mediatori Linguistici, al via l'anno accademico

L’appuntamento per studenti, docenti, autorità e ospiti è fissato per mercoledì 11 dicembre presso la sede dell’istituto in quel di Catona, con inizio alle ore 10.00

La Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Reggio Calabria scalda i motori in attesa della cerimonia dell’inaugurazione dell’Anno Accademico 2019/2020. L’appuntamento per studenti, docenti, autorità e ospiti è fissato per mercoledì 11 dicembre presso la sede dell’istituto in quel di Catona, con inizio alle ore 10:00.

Solitamente queste iniziative appaiono come un ripetitivo rito culturale e collettivo, quasi un dovere che l’istituzione scolastica affronta ogni anno. Non la pensa così il Direttore dell’Istituto, prof. Luigi Rossi:

“Ho alle spalle decenni di attività come docente presso l’Ateneo di Messina e non ho mai condiviso un approccio di questo tipo in occasione dell’inaugurazione; l’evento, a mio avviso, è sempre di straordinaria importanza e serve a qualificare il livello dell’istituzione scolastica. A maggior ragione, nella mia veste di Direttore, sento il bisogno di tenere alto il buon nome della nostra Scuola e sosterrò, come sempre, che la professionalità, la qualità, il profilo etico sono elementi basilari nella vita e nella storia delle istituzioni scolastiche”. Chi lo conosce non ha dubbi sull’onestà intellettuale del sociologo reggino. L’elegante brochure – invito annuncia una Lectio Magistralis di alto livello. La prolusione sarà, infatti tenuta dall’illustre prof Demetrio Neri che non ha certo bisogno di presentazioni. Parlano di lui, e per lui, anni ed anni di attività accademica, una miriade di pubblicazioni, centinaia di convegni in veste di relatore, coeditore di prestigiose e accreditate testate scientifiche. Il noto filosofo, ormai consacrato ai vertici della conoscenza bioetica, parlerà alla platea del delicato quanto attuale tema del rapporto tra “Immigrazione, salute e società multietnica”.

Previsto anche l’intervento del dottor Mario Piscitelli, Direttore dell’Ufficio Scolastico di Reggio Calabria, sempre attento alle problematiche in materia di istruzione ai vari livelli. Il presidente della Scuola Superiore per Mediatori linguistici, dott. ssa Rosa Maria dell’Olio, non nasconde il proprio compiacimento per l’importante evento. E si è mossa per tempo per curarne in ogni dettaglio l’organizzazione. Sulla stessa lunghezza d’onda il dottor Pino Romeo, neo responsabile amministrativo della Scuola: un perfetto padrone di casa.

Seguici su telegramSeguici su telegram