Reggio, al via il 1° workshop innovazione e strategie per olivicoltura di qualità

Si chiama “Innovazione e Strategie per una Olivocoltura di qualità”, il workshop che avrà luogo presso il Dipartimento di Agraria dell'Università Mediterranea

Si chiama “Innovazione e Strategie per una Olivocoltura di qualità”, il workshop promosso dalla O.P. Associazione Olivicola Cosentina Soc. Coop. a r.l., che si terrà lunedì 11 febbraio alle 15:30 presso l’aula seminari del Dipartimento di Agraria dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria.

Obiettivo dell’incontro è informare il mondo agricolo calabrese – in particolare quello olivicolo – riguardo le tematiche della modernizzazione dell’impresa e delle sfide dettate dai nuovi adempimenti normativi, attraverso le esperienze di chi, in questo comparto, spende il suo impegno verso le filiere di qualità assicurando un percorso di tracciabilità del prodotto che consente alle imprese da un lato di essere competitive in un mercato fortemente concorrenziale, dall’altro di intraprendere un percorso gestionale e operativo che permetta loro di ridurre i costi di produzione, così da essere in linea con gli adempimenti previsti dalle normative comunitarie e nazionali, delineando le modalità e le opportunità che al comparto agroalimentare sono offerte dai prodotti a Marchio UE (con particolare attenzione ai percorsi del biologico e della IGP Olio di Calabria).

Ad aprire l’incontro Santo Marcello Zimbone, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria e Mauro D’Acri, consigliere regionale con delega all’agricoltura.

PARTECIPANTI:

  • Rocco Mafrica, ricercatore “Arboricoltura generale e coltivazioni arboree”, dipartimento di Agraria Unirc;
  • Domenica Fazari amministratore delegato “Olearia San Giorgio”;
  • Ferdinando Verardi, esperto in formazione e sviluppo della cooperazione, già componente Comitato  Esecutivo Alleanze Cooperative Italiane;
  • Massimino Magliocchi, Presidente del Consorzio di tutela I.G.P. Olio di Calabria;
  • Giacomo Giovinazzo, direttore generale dip. Agricoltura e Risorse agroalimentari Regione Calabria;
  • Luca Lucia, Presidente Regionale FederTerziario;
  • Giuseppe Zimbalatti, direttore dipartimento di Agraria, Università degli Studi Mediterranea.

La sintesi delle esperienze proposte è un prezioso volano per gli organizzatori, animando la loro scelta di offrire un momento di confronto su temi che coinvolgono uno dei settori trainanti dell’agricoltura calabrese: il comparto olivicolo.

Collegati al nostro canale Telegram per ricevere gratuitamente le notizie più importanti di Reggio Calabria e restare sempre aggiornato

CLICCA QUI

Seguici su telegramSeguici su telegram