Ritorno tra i banchi di scuola, Castorina: 'La Città Metropolitana si farà trovare pronta'

"Per l’amministrazione Metropolitana di Reggio Calabria la scuola è il futuro". Le parole del consigliere Castorina

Su impulso dell’Assessore regionale all’Istruzione Sandra Savaglio e facendo seguito alla convocazione del Tavolo Regionale di cui al Decreto AOODRCAL/8714, tenutesi in seduta  plenaria   presso la direzione dell’USR Calabria  è stato convocato un importante incontro con  i rappresentanti  Enti Locali, Anci ed Autonomie Scolastiche al fine di confrontarsi a vario livello circa l’avvio anno scolastico 2020/2021 e Piano scuola.

A presiedere i lavori  la dirigente del settore istruzione Anna Perani la quale si è soffermata sulla necessità di avviare un confronto a più livelli per trovare insieme delle soluzioni che portino a settembre a riaprire la scuola in presenza e in sicurezza.

Tra i presenti in rappresentanza della Città Metropolitana di Reggio Calabria l’Avv. Antonino Castorina Consigliere Metropolitano delegato al Bilancio, Istruzione, Università ed Edilizia Scolastica che nel sottolineare l’importanza di implementare la rete dei trasporti e sburocratizzare le procedure di rendicontazione da parte della Regione Calabria ha rimarcato il lavoro dell’amministrazione Falcomatà in materia di Edilizia Scolastica che con la delibera di presa d’atto dei poteri di Commissario Straordinario attribuiti al Sindaco Metropolitano consentirà la città Metropolitana di velocizzare procedure ed attività al fine di garantire la rapida esecuzione di interventi di edilizia scolastica anche in relazione all’emergenza da Covid-19.

La città Metropolitana di Reggio Calabria prosegue Castorina grazie ad un lavoro sinergico dei dirigenti Francesco Macheda e Giuseppe Mezzatesta già da tempo sta programmando gli interventi da fare nelle scuole e nelle palestre scolastiche dell’intera area Metropolitana ed è in costante contatto con il Ministero al fine di attuare e realizzare le linee guida che il governo sta portando avanti.

"È nostra volontà - conclude Castorina - realizzare tutte le attività strutturali da  subito per consentire ai nostri studenti una reale ripartenza già da settembre. Per l’amministrazione Metropolitana di Reggio Calabria scuola è futuro".