Scilla, al Castello Ruffo la presentazione di 'Stretto di Carta'

La nuova Pro Loco di Scilla curerà al Castello la presentazione del libro “Stretto di Carta”, scritto dal professore Dario Tomasello

La prossima settimana, nel pomeriggio di venerdì 26 novembre, la nuova Pro Loco di Scilla curerà al Castello la presentazione del libro “Stretto di Carta”, scritto da Dario Tomasello, professore all’Università di Messina. Il testo è un saggio-pamplet dei migliori brani generati tra le due sponde dei nostri mari.

La presentazione del libro "Stretto di carta"

L’iniziativa è stata ideata dalla dottoressa Dina Vizzari e sarà anche occasione per la proiezione del videoclip “Il sogno di Wop”, di cui è autrice Donatella Mannuzza, video realizzato nel corso di un master in “Valorizzazione ed inclusione nell’area identitaria dello Stretto”, tenutosi lo scorso anno presso l’Università “Dante Alighieri” di Reggio Calabria.

Tomasello e la letteratura da viaggio

Il Professore Dario Tomasello

Spiega il professore Tomasello, raccontando la propria esperienza accademica al fianco di studenti siciliani e calabresi:

"Il libro è nato su richiesta di alcuni colleghi curatori di una collana di letteratura da viaggio. Una sfida che ho voluto cogliere per approcciarmi ad un genere per me inusuale. L’esperienza maturata in Università al fianco di studenti siciliani e calabresi mi ha in un certo senso preparato a scrivere questo saggio. Leonida Repaci e Stefano D’Arrigo si ritrovano fianco a fianco offrendo al lettore una panoramica della nostra comune letteratura".