Striscia la notizia, finalmente un'inviata dalla Calabria

"Amici e cumpari! Riparte 'Striscia la notizia' e come inviata dalla Calabria prevedo una stagione... davvero piccante". Le parole di Erica senza K

Il suo nome è Erica Cunsolo, originaria di Rosarno in provincia di Reggio Calabria. Il volto della giovane giornalista, che rappresenterà la nostra regione all'interno del telegiornale satirico più famoso d'Italia, non è nuovo alle telecamere.

Già lo scorso maggio, infatti, era andato in onda su canale 5 il primo servizio di 'Erica senza K', questo il nome scelto della neo inviata di Striscia la notizia. Un'inchiesta che aveva creato grande scalpore riguardante proprio la città di Reggio.

"Tutto è iniziato da qui... un servizio dimostrativo andato in onda il 27 maggio scorso.

Vi raccontavo della cattiva abitudine di alcuni tassisti di Reggio Calabria di non attivare il tassametro.
Da allora ho ricevuto tantissimi messaggi di stima e di incoraggiamento a proseguire in questa missione: dar voce alla mia terra attraverso il programma televisivo più visto in Italia.

Mi è stata data questa grande opportunità e da domani proverò con determinazione e con il vostro supporto a fare del mio meglio".

Sono queste le parole scritte da Erica sulla sua pagina facebook. Questa sera, lunedì 23 settembre, Striscia da il via ad una nuova stagione televisiva e, questa volta, anche la Calabria avrà un'inviata a lei dedicata. Negli anni passati tanti giornalisti di Striscia si erano alternati nei servizi riguardanti la punta dello Stivale, ma mai nessuno in esclusiva.

"Amici e cumpari!

Domani riparte Striscia la notizia e come inviata dalla Calabria prevedo una stagione... davvero piccante! Da new entry nel programma sono emozionatissima ma determinata a dare il massimo. Pronta a fare da cassa di risonanza al mio territorio. La voce della resilienza arriverà forte e chiara anche nella punta dello stivale!!!

Quindi l’appuntamento è su canale 5 a partire da lunedì 23 settembre alle ore 20:30. Il resto sarà un’avventura che vivremo insieme".

 

Seguici su telegramSeguici su telegram