Taibi: 'Primo tempo non bello. Chiedo ai miei di spingere di più'

Non soddisfatto il DS al termine della prima frazione. Si aspetta molto di più

Poco brillante la Reggina nella prima frazione di gioco, un pò sulla falsariga delle precedenti esibizioni della compagine amaranto anche sotto la guida di Cevoli nei primi tempi, l’analisi del DS Taibi dopo 45 minuti ai microfoni di Rai Sport:

“Da questo primo tempo si evince che non siamo stati brillanti neanche fisicamente. Nella seconda parte dobbiamo spingere di più, loro hanno spinto ma niente di importante. C’è stata una grande conclusione di Strambelli, ma dobbiamo fare molto di più. Ci vuole il tempo giusto per amalgamarsi ma sono giocatori importanti ed a loro chiediamo di farlo al più presto, primo tempo non bello.

Nel calcio non c’è nulla di facile, giochiamo partita dopo partita con l’obiettivo di raggiungere i play off. Baclet per noi è prezioso per esperienza e capacità di fare gol, speriamo possa farlo anche oggi.

Abbiamo centrato tutti gli obiettivi, mi sarebbe piaciuto chiudere per un terzino destro giovane che avevamo in pugno e che poi non siamo riusciti a prendere”.

Seguici su telegramSeguici su telegram