Tesoro Calabria, il ritorno di Tansi in politica: 'Sto bene, ma il medico consiglia riposo'

Una malattia rara lo aveva costretto al ritiro, adesso Tansi torna in campo con tenacia, ma prima "ci sarà un periodo di silenzio elettorale"

"Qui dal Gemelli di Roma un caro saluto a tutti i miei amici dopo un intervento riuscito perfettamente".

A scriverlo, in un post su Facebook, è stato Carlo Tansi già presidente della Protezione Civile Calabria ed ex candidato a Presidente della Regione Calabria. Nei mesi scorsi, dopo aver creato un movimento civico che aveva conquistato migliaia di calabresi, aveva lasciato la vita politica a causa di problemi di salute.

"Nulla di grave - spiega Tansi su Facebook - una patologia tanto rara quanto fastidiosissima, che mi aveva ridotto ad alimentarmi da 8 mesi di riso in bianco. Patologia che all'inizio del lockdown qualche illustre "medico" aveva scambiato per un brutto male, trasformando quel periodo in un incubo.

Ora sono perfettamente in forma, mi sento un leone e sono pronto a riprendere, con una forza immane, la nostra battaglia, riproponendo il programma di radicale rinnovamento politico-amministrativo di TESORO CALABRIA".

Quello stesso 'Tesoro' che a Crotone, alle Comunali appena trascorse, ha condotto alla vittoria il neo sindaco Voce.

"Sono certo che, dopo il successo di Crotone e forti dell'esercito di 60.000 preferenze alle ultime regionali, la strada è in discesa. Sento salire alle stelle, in molti settori, l'entusiasmo per la nostra proposta civica. Come a Crotone annienteremo quella casta che credeva di aver vinto contro di noi gettando fango sulla mia persona.

Ma per vincere dobbiamo pianificare le nostre attività, creando presidi di Tesoro Calabria in tutti i comuni della regione. Faremo tesoro della preziosa esperienza maturata alle precedenti elezioni (Crotone docet), che considero un rodaggio fondamentale per chi, come me per la prima volta nella vita si è affacciato al mondo della Politica, quella con la P maiuscola".

Anche dal letto di ospedale Tansi dimostra un affetto ed un impegno smisurato per la sua terra di origine:

"Ora sta a noi, a tutti noi, mettere in campo la Calabria migliore, per formare una squadra in grado di vincere le prossime competizioni, di ogni ordine e grado. W TESORO CALABRIA".

Nelle ore successive, l'ex capo ProCiv ha ringraziato i calabresi per i loro moti di solidarietà, ma ha spiegato anche che il suo ritorno in politica non avverrà a stretto giro:

"Sono commosso per la valanga di decine di migliaia di amici - che tra likes e commenti, insieme alle oltre 250.000 visualizzazioni - mi avete manifestato il vostro affetto profondo, sincero, la vostra stima e solidarietà nel rispondere al post fb del mio intervento chirurgico al Gemelli. Volevo rispondere a tutti voi, uno per uno, ma sarei dovuto stare fino a Natale con cellulare in mano, e ho preferito rispondere a tutti con questo post. Vi voglio un mare di bene perché mi avete dato un'energia immane per superare questo difficile momento e per continuare a lottare per amore della nostra Calabria.

Oggi il Prof che mi ha operato mi ha vietato categoricamente lo stress per almeno 15 GIORNI onde evitare pericolose ricadute in questa delicata fase di convalescenza. Ho bisogno di serenità, come l'aria. Quindi per almeno un paio di settimane mi chiuderò in un RELIGIOSO SILENZIO "ELETTORALE" e non vorrò sentire parlare di politica, di nessun colore. Lo stress della scorsa campagna elettorale, unito a quello che mi ha martoriato nei tre anni di protezione civile, ha scatenato i miei problemi di salute.

Ci saranno tempi e modi per riflettere e decidere sulle scelte più giuste sulle future scelte politiche. Mia nonna Adele diceva "a gatta pressarola fa i figli cicati" (la gatta frettolosa partorisce figli non vedenti). Però potremmo parlare di musica o di arte o di libri, al limite di calcio. O ancora meglio di CUCINA. Si perché dopo 8 mesi di riso in bianco, oltre ad aver perso 10 chili (Unico caso durante il lockdown), mi stavano venendo gli occhi a mandorla. Ora finalmente posso mangiare tutto, anche i piatti. Per questo consigliatemi qualche ricetta, ma che non sia a base di riso".