Mobilità sostenibile e transizione energetica, la calabrese Redel Green Energy protagonista in Lombardia

Uno step di crescita importante per l'azienda di Reggio Calabria che rappresenta un esempio virtuoso nel campo delle energie rinnovabili

Redel Green Energy realizzerà, per conto di Enel X, la prima infrastruttura per alimentare le stazioni di ricarica per i bus elettrici della Città di Cremona.

Il progetto riguarda la realizzazione di un impianto di distribuzione e infrastrutturazione elettrica a servizio delle stazioni di ricarica dei mezzi di nuova generazione ad impatto zero di proprietà della società di trasporto locale Arriva Italia.

Il sistema garantirà la continuità del servizio grazie ad avanzati sistemi di controllo e backup. L’accordo include l’esecuzione chiavi in mano dell’opera, fino all'allacciamento alla rete elettrica in media tensione con cabina dedicata.

Uno step di crescita importante per Redel Green Energy, evidentemente soddisfatta dall'accordo stipulato con Enel X, azienda di Reggio Calabria che rappresenta un esempio virtuoso nel campo delle energie rinnovabili, specializzata in impianti tecnologici e sistemi per l’efficienza energetica, l'impresa calabrese vanta sedi in diverse città d'Italia e da anni si dedica in modo particolare al settore della 'green economy'.

“Per noi è un onore contribuire alla realizzazione di questa importante infrastruttura. L'evoluzione della mobilità passerà per questo canale di transizione energetica, siamo fieri di poter prendere parte a questo processo di evoluzione”.

Sostenibilità è oramai una parola chiave, anche nel sistema dei trasporti. La nostra azienda si occupa da tempo di queste tematiche e continua a guardare al futuro con la volontà di proseguire su questo percorso green”, dichiarano i vertici aziendali dell'azienda calabrese.