Unical entra nel ranking QS: è tra le migliori al mondo per Fisica e Astronomia

"Sono orgoglioso - ha commentato il rettore Nicola Leone - di questo ulteriore riconoscimento internazionale"

L'Università della Calabria entra per la prima volta nel ranking di QS, Quacquarelli Symonds, che fornisce un'analisi comparativa delle prestazioni di 1543 università in 88 Paesi del mondo.

Lo rende noto lo stesso Ateneo.

"L'Unical - è scritto in una nota - è tra le 4 new entry italiane per Fisica e astronomia. In particolare per quanto attiene al subject 'Physics & Astronomy' figura tra le 28 università italiane oggi presenti in classifica nell'area".

"Sono orgoglioso - ha commentato il rettore Nicola Leone - di questo ulteriore riconoscimento internazionale attribuito alla nostra università che viene inclusa, per la prima volta, nel 'QS World University ranking', una delle classifiche più prestigiose e consultate al mondo. Peraltro, oltre a valutare l'impatto e la consistenza delle ricerche delle università, la classifica QS considera anche il giudizio espresso da esperti terzi altamente qualificati, per cui questo risultato attesta la crescente reputazione che l'Unical sta conquistando in quest'area a livello nazionale e internazionale".

"Dopo la conferma ai vertici della classifica Censis - ha aggiunto il Rettore - e, soprattutto, l'eccellente risultato ottenuto dall'Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca (Anvur) che ci ha collocato tra i migliori atenei del Paese, il fatto che l'Unical entri anche nella classifica QS è un'ulteriore conferma dell'alta qualità del nostro ateneo ed attesta il percorso virtuoso che abbiamo intrapreso, che porterà la nostra università verso traguardi sempre più prestigiosi, con beneficio degli studenti e del territorio".