Brogli, Ripepi in attesa del Tar: 'Amministrazione più scarsa della storia'

A margine della conferenza stampa riguardante i beni confiscati alla 'ndrangheta a Reggio Calabria, il consigliere comunale di opposizione, Massimo Ripepi ha rilasciato delle dichiarazioni sull'imminente decisione del Tar rispetto ai brogli verificatisi alle scorse elezioni comunali.

L'esponente del centrodestra ha rimarcato la necessità di "fare giustizia nei confronti di un'amministrazione che, a nostro avviso non deve più stare a Palazzo San Giorgio".

"Noi vogliamo che in questa città possa regnare la giustizia e la legalità - ha aggiunto Ripepi. Inoltre quella vigente è l'amministrazione più scellerata, e dal punto di vista politico più scarsa della storia".