Spirlì sulle parole di Tajani: 'La famiglia è composta da padre, madre e figli'

"Chi non ha figli è una donna senza figli o un uomo senza figli".

È così che il Presidente della Regione Calabria, a margine di una conferenza stampa indetta a Villa San Giovanni per discutere del Ponte sullo Stretto, si è espresso in merito alle recenti dichiarazioni di Antonio Tajani, coordinatore nazionale di Forza Italia sulla famiglia ed il ruolo della donna.

La famiglia secondo Spirlì

"Io ritengo che la famiglia sia una cosa molto importante e da difendere. Non è un concetto, ma una realtà ed è composta da padre, madre e figli - ha aggiunto il facente funzioni ai microfoni di CityNow. La natura, purtroppo, a volte, decide che il matrimonio possa completare il proprio ciclo, o può succedere che uno dei due genitori muoia, nell'uno o nell'altro caso rimane comunque in piedi la famiglia come era in origine. Ritengo che le forzature non facciano bene a nessuno, ma ritengo soprattutto che i genitori non possano andare a paio, ma a coppia".

Il commento alle parole di Tajani

Ed alla domanda è d'accordo con Tajani? Il Presidente ha risposto:

"Io non litigo con nessuno. Credo che ognuno sia libero di esporre la propria opinione e ritengo che, quando lo si fa con serenità e garbo, si possa fare. Chi non ha figli non è persona che abbia diminutio, vuol dire che così è stato segnato. Io non ho figli, sono membro appartenente ad una famiglia, ho avuto il privilegio di essere figlio per tutta la vita, non ho avuto il dono di diventare genitore".