Viola RC-Matera, le pagelle nero-arancio: Fall domina il pitturato

Altra vittoria per la compagine guidata da coach Mecacci che superano la compagine lucana al termine di una gara combattutissima al PalaCalafiore

LE PAGELLE

Alessandri voto 6.5 - Doppia cifra strameritata per lui, anche grazie ad un ottimo 2 su 2 da tre. Lotta su ogni pallone, prendendosi anche un paio di colpi non proprio consentiti.

Fall voto 7.5 - A fine primo tempo sono 8 i rimbalzi catturati dal giocatore senegalese: un'enormità, anche e soprattutto in relazione alla stazza. In generale, comunque, disputa una delle migliori prove in riva allo Stretto, siglando anche 12 punti e 3 assist, firmando una doppia doppia.

Fallucca voto 6.5 - Non perde e non fa perdere la testa ai compagni nel momento in cui alcune decisioni degli arbitri alzano il livello della tensione. Nel quarto periodo un paio di sue triple indirizzano definitivamente i due punti verso Reggio Calabria.

Agbogan voto 6.5 - La sua esuberanza fisica si esalta in determinati contesti: oggi è uno di quelli. Stoppate, rimbalzi: anche oggi più che positiva la prova del 9.

Carnovali voto 6.5 - Genio e sregolatezza a servizio della Viola. La qualità che il numero 10 infonde al gioco dei nero-arancio è innegabile, anche se in alcune occasioni le sue scelte da lui compiute risultano forzate. Un atipico 0/4 dall'arco il neo sulla sua prestazione.

Paesano voto 6.5 - Ottima la sua prova sotto canestro: la fisicità e l'aggressività degli avversari non lo spaventano ed, anzi, riescono ad esaltarlo. Particolarmente bene nel dialogo con i compagni.

Nobile voto 6 - Mecacci non gli concede un grandissimo minutaggio, ma riesce a dare comunque un buon contributo alla causa della Viola.

Vitale voto 5.5 - Bene nel primo tempo, quando Matera fatica a contenerne le penetrazioni. Cala alla distanza, chiudendo anzitempo la propria gara con il quinto fallo a metà dell'ultimo periodo.

Mecacci voto 6.5 - Gestisce bene anche una gara nata complicata come quella odierna: non lascia cadere i suoi in facili nervosismi dettati da scelte arbitrali rivedibili ed evita di ripetere gli errori che, all'andata, permisero a Matera quella che fu una clamorosa rimonta.

 

Collegati al nostro canale Telegram Sport per ricevere gratuitamente le notizie in esclusiva di Reggina e Viola e restare sempre aggiornato

CLICCA QUI