• Nell’ambito della programmazione de “Laboratorio delle Arti e delle Lettere – Le Muse” di Reggio Calabria continuano sempre con inedite occasioni, gli appuntamenti del sodalizio che riprendono tutte le attività, a pieno ritmo, dopo l’inaugurazione di domenica 28 ottobre.

    Una programmazione molto ricca dichiara Giuseppe Livoti – presidente Muse, poiché saremo impegnati su più fronti, proprio per la pluralità di interessi che l’associazione da anni ha e che in ogni manifestazione cerca di animare il dibattito culturale con tematiche di grande prestigio ed attualità.

    In questa ottica si inserisce l’importante appuntamento ogni primo venerdì del mese de “I Videodibattiti delle Muse” a cura di Paola Abenavoli esperta e critica cinematografica che, da referente di storia del teatro e del cinema, una delle 4 sezioni dell’associazione, per tutto il nuovo anno sociale presenterà i nuovi spunti visivi.

    Tale manifestazione è ormai parte integrante del palinsesto Muse, dedicato ai linguaggi video e cinematografici d’eccellenza che l’Abenavoli cura, ricerca e promuove con delle vere e proprie lezioni dedicate ai messaggi visivi che la storia della filmografia ha consegnato ai nostri giorni. Tanti gli argomenti trattati in questi anni dai vizi capitali ai comandamenti, al tema del mondo che cambia.

    La novità maggiore è lo spostamento all’interno di un luogo deputato quale l’Archivio Di Stato di Reggio Calabria, frutto di un protocollo firmato nello scorso mese di settembre con la direttrice Maria Fortunata Minasi che ringraziamo per l’accoglienza e la partecipazione attiva a questa nuova formula 2018/2019..  

    Messo da parte l’opinionista, l’opinion leader, i “Gruppi di Ascolto con le scuole reggine”, la nuova veste della manifestazione vedrà un argomento, una tematica rivisitata, non solo nell’analisi del cinema ma anche nelle fonti documentali – storiche, conservate presso l’importante istituzione. Questo venerdì sarà trattata la tematica dell’”Emigrazione”,  argomento molto attuale utili a soffermarsi sulle dinamiche storiche e contemporanee di tale fenomeno.

    Smile! you are on CityNow!