30° DIA, Cannizzaro: “Un plauso a tutti gli uomini e le donne che dal 1991 lottano per noi contro il Crimine organizzato”

"Sto portando avanti un’importante attività parlamentare che mira proprio a sostenere chi combatte il crimine organizzato"

“Le attività elettive presidenziali mi trattengono a Roma senza soluzione di continuità ormai da una settimana. E mi rammarica molto non aver potuto partecipare alle diverse cerimonie promosse in questi giorni in Calabria in occasione del trentennale della DIA, il cui personale magistralmente guidato dal Direttore Maurizio Vallone gode della mia stima incondizionata".

Lo afferma il deputato calabrese Francesco Cannizzaro, salutando con favore (seppur distante dal suo territorio) le tante iniziative organizzate in onore dei 30 anni dalla fondazione della Direzione Investigativa Antimafia.

“È doveroso un plauso alla splendida mostra itinerante che coinvolge tutta Italia e tutta la squadra Stato. Data l’occasione, il ringraziamento in particolare è rivolto a questo organismo interforze che aggrega il meglio dei nostri uomini e donne in divisa antimafia. La lotta all’illegalità non ha sosta – prosegue il parlamentare forzista – pertanto, non può passare in second’ordine rispetto a tutti gli altri bisogni primari del Paese. In tal senso, sto portando avanti un’importante attività parlamentare che mira proprio a sostenere chi combatte il crimine organizzato.”