Ascoli-Reggina: Denis disponibile, Baroni sull'attacco ha le idee chiare

Ad Ascoli la chiusura di un ciclo intenso di partite. Si punta alla continuità

A prescindere dalle modifiche tattiche, serenità e convinzione dei propri mezzi, giocate semplici e coraggio, questi i messaggi che mister Baroni ha trasferito ai calciatori della Reggina. Sette punti nelle ultime tre gare e la speranza di proseguire in questa striscia positiva prima della sosta. Nella lista dei convocati la piacevole presenza di Charpentier, finalmente ed il pieno recupero di Denis. Ma sul sistema di gioco ed il terminale offensivo, il tecnico intervistato alla vigilia del match ha dichiarato:

Baroni chiede coraggio e la giusta interpretazione

"Non dobbiamo sbagliare prestazione ed atteggiamento contro un avversario che sta bene, in fiducia e che ha corsa, sarà una partita complicata per noi, ma anche per loro. Abbiamo cercato di recuperare energie fisiche e mentali, ma come ben sapete ci sono ancora degli infortunati che ci hanno portato a premere un pò di più qualche giocatore ma questo non deve essere un alibi, anzi.

German ci ha dato un buon contributo quando è entrato nella gara contro la Cremonese, è un giocatore che rientra da un infortunio e vedo un suo utilizzo così in questo momento. A prescindere da chi andrà in campo è più importante l'interpretazione, quindi rispetto per l'avversario e grande coraggio".