Reggio, prorogata la mostra 'Banksy sullo Stretto'

Ci sarà ancora qualche giorno di tempo per visitare la mostra al palazzo della cultura di Reggio Calabria

Ancora una settimana di “Banksy sullo Stretto”. In mostra fino a domenica 13 marzo a Palazzo “Crupi” l’opera di uno dei maggiori esponenti della Street Art a livello mondiale.

Prorogata la mostra "Banksy sullo Stretto"

Sarà possibile visitare la mostra “Banksy sullo Stretto – Arte e impegno civile” ancora per una settimana al Palazzo della Cultura “Pasquino Crupi” di Reggio Calabria.

L’evento, curato da Stefano Antonelli e Gianluca Marziani, prodotto e organizzato da Metamorfosi Eventi in collaborazione con la Città metropolitana di Reggio Calabria, ha portato per la prima volta in Calabria l’opera graffiante dell’artista anonimo più famoso del mondo.

Un appuntamento di caratura internazionale che ripercorre il percorso artistico del writer di Bristol attraverso l’esposizione di alcune delle sue più celebri stampe come “Love is in the air” (Flower trower), “Golf sale” o “Grim Reaper” che da settimane stanno suscitando forte interesse e tanta curiosità da parte dei visitatori, in particolare del pubblico dei più giovani, che hanno già visitato la mostra.

Domenica 13 marzo, dunque, ultimo giorno in programma per poter vivere da vicino un’esperienza artistica unica nel suo genere, piena di significati legati alla contemporaneità e alle evoluzioni del pensiero e della società in cui viviamo.