Bellomo, Strambelli, Baclet e Bianchimano: il punto sul mercato della Reggina

Arrivano le prime fumate bianche per Taibi: presi Bellomo e Strambelli. Per l'attacco, la punta del Cosenza in pole, ma il ritorno di Bianchimano non è ipotesi da scartare...

I primi no ci sono stati, i primi si, da oggi, anche. La Reggina, nonostante qualche rifiuto inaspettato nei primi giorni della nuova era griffata Luca Gallo, si appresta ad ufficializzare i primi movimenti sul mercato. E sono movimenti da big assoluta della categoria, ruolo che la nuova proprietà è interessata a recitare.

Secondo quanto raccolto, infatti, sarebbe già arrivata la firma per Nicola Strambelli, esterno offensivo in arrivo dal Potenza. Per lui contratto fino a giugno del 2020. Uguale durata avrà il legame con il club amaranto anche per un altro Nicola, Bellomo: l'ex Bari sarà annunciato a brevissimo dalla Reggina, che aggiunge un secondo, vitale, tassello alla rosa di Cevoli.

Ma non si fermerà qui Massimo Taibi: l'assoluta necessità resta reperire sul mercato un centravanti da B. Il nome che, da settimane, circola è sempre quello di Allain Pierre Baclet, il quale rimane il preferito. Con il Cosenza, però, c'è ancora distanza, anche in virtù di una forte concorrenza. Occhio, dunque, alla pista che potrebbe prevedere un ritorno in riva allo Stretto di Andrea Bianchimano. Due anni a Reggio Calabria per lui, che a Perugia non ha trovato lo spazio che si aspettava: attenzione, dunque, alla pista che riporterebbe l'ex Milan dall'Umbria alla punta dello stivale.

Collegati al nostro canale Telegram Sport per ricevere gratuitamente le notizie in esclusiva di Reggina e Viola e restare sempre aggiornato

CLICCA QUI