A Bovalino il murales finanziato da Metrocity per il progetto sulla street art

Il Delegato alla Cultura Quartuccio: “Street Art dall’alto significato e tematiche attinenti al territorio”

Di seguito il comunicato dell’ufficio stampa della Città Metropolitana di Reggio Calabria sulla presentazione del murales a Bovalino alla presenza dei consiglieri metropolitani Filippo Quartuccio e Domenico Mantegna.

Dichiara Quartuccio:


“Bovalino rappresenta una grande comunità che ha accolto l’invito della Città Metropolitana a partecipare ad un bando, pubblicato per tre anni consecutivi, relativo alla realizzazione di opere di Street Art con un alto significato e tematiche attinenti con il territorio che li ospita. Vorrei ringraziare l’Amministrazione comunale di Bovalino anche per il supporto tecnico offerto all’artista Alessandro Allegra. E’ opportuno ribadire che il percorso intrapreso in questi anni dalla Città metropolitana, riguarda la promozione della Cultura e dei borghi, ma soprattutto dell’intera comunità territoriale che ha voluto mettersi in gioco. Molti Comuni, infatti, hanno aderito al bando relativo ai murales, ospitando queste opere d’arte dal grande significato evocativo”.

Murales Bovalino 2

Così il consigliere metropolitano di Reggio Calabria, Filippo Quartuccio, delegato alla Cultura, intervenendo a Bovalino alla presentazione del murales ‘I colori di Ulisse’, realizzato dall’artista Alessandro Allegra. Insieme a Quartuccio era presente anche il consigliere metropolitano Domenico Mantegna.

L’opera d’arte, finanziata da un bando di Palazzo Alvaro, si trova sulla facciata del Municipio di Bovalino. Per l’occasione era presente anche il sindaco del Comune, Vincenzo Maesano. Il tema dei murales promossi dalla Città Metropolitana è il ‘Mediterraneo’.

Ristobottega