Premio letterario 'Mario La Cava': le dieci opere in concorso per la VII edizione

Le opere di narrativa proposte tra quelle pubblicate in Italia da agosto 2022 a ottobre 2023

Sono state presentate in conferenza stampa le dieci opere in concorso alla VII edizione del Premio letterario “Mario La Cava”, promosso e organizzato dal Comune di Bovalino, in collaborazione con il Caffè Letterario “Mario La Cava”. Ad annunciare i titoli e gli autori in gara, nell’incontro con i giornalisti, svoltosi nella sala del Caffè Letterario, il sindaco di Bovalino Vincenzo Maesano, l’assessore alla cultura Pasquale Blefari e il presidente del Caffè letterario Domenico Calabria.

Le opere di narrativa, proposte da una commissione composta da critici e scrittori tra quelle pubblicate in Italia da agosto 2022 a ottobre 2023, saranno valutate da una giuria qualificata, composta da Mimmo Gangemi, scrittore e giornalista, Raffaele Nigro, scrittore e saggista, Gabriele Pedullà, scrittore e critico letterario, Mirella Serri, saggista e giornalista, Domenico Calabria, presidente del Caffè Letterario “Mario La Cava”, che entro il 28 febbraio 2024 selezionerà la terna finalista. L’opera vincitrice, a cura della stessa giuria, sarà designata durante la cerimonia di premiazione che si terrà a Bovalino (RC) nella seconda metà del mese di aprile 2024.


Ha dichiarato il sindaco di Bovalino Vincenzo Maesano:

“Il Premio letterario “Mario La Cava” è un fiore all’occhiello per Bovalino. Un concorso di rilievo nazionale, nel nome e nel ricordo di un grandissimo scrittore, figlio di questa città, è per noi un impegno prioritario. Il Premio è cresciuto moltissimo, nell’arco di pochi anni, e di questo siamo particolarmente felici”.

Ha detto l’assessore alla cultura Pasquale Blefari:

“La letteratura è uno dei mezzi più importanti per la crescita socio-culturale di un territorio e il nostro impegno, in tal senso, è costante. Per questo puntiamo su eventi di grande spessore come il Premio La Cava, che porta ogni anno a Bovalino autori illustri, con opere di valore, selezionati dai massimi esperti nel campo letterario nazionale”.

Dice Domenico Calabria, presidente del Caffè letterario “Mario La Cava”:

“Anche quest’anno sono in concorso dieci opere letterarie, proposte da altrettanti autorevoli esponenti del panorama culturale nazionale, che da questo momento vengono affidate alla giuria, per arrivare alla designazione del vincitore. Sono tutti ottimi lavori, la scelta del vincitore sarà ardua, come ogni anno del resto. Ma la cosa più importante è che attraverso il Premio si dà spazio alla letteratura, nelle sue diverse espressioni, agli scrittori. Proprio come faceva Mario La Cava che, oltre a scrivere, dava sempre valore ai meriti letterari dei tanti e ottimi scrittori conosciuti nella sua vita”.

Ristobottega

Anche in questa edizione sarà conferito, inoltre, il “Premio dei lettori”, assegnato dai soci del Caffè Letterario “Mario La Cava”.

Le opere in concorso

Queste le opere in concorso:

  • Grande meraviglia – Viola Ardone – Einaudi – Proposto da Umberto Broccoli
  • Sott’acqua – Francesco Borrasso – Giulio Perrone – Proposto da Massimo Onofri
  • Dove non mi hai portata – Maria Grazia Calandrone – Einaudi – Proposto da Gabriella Sica
  • La suprema inchiesta – Alberto Casadei – Il saggiatore – Proposto da Renato Minore
  • La Sperta e la Babba – Giovanna Di Marco – Caffèorchidea – Proposto da Maria Rosa Cutrufelli
  • Come acqua comanda – Erica Donzella – Kalòs – Proposto da Elvira Seminara
  • La ricreazione è finita – Dario Ferrari – Sellerio – Proposto da Caterina Verbaro
  • Il bambino e le isole (un sogno di Calvino) – Marino Magliani – 66thand2nd – Proposto da Matteo Meschiari
  • Villa del seminario – Sacha Naspini – E/O – Proposto da Domenico Dara
  • A pala e piccone – Vincenzo A. Scalfari – Marcos y Marcos – Proposto da Gian Marco Griffi
Ristobottega