'La mia Calabria è bellissima': le opere di Sirelli colorano l'aeroporto di Lamezia

Oltre 160 disegni, racchiusi in una sola opera, che mostrano la Calabria. Il racconto di Massimo Sirelli

Sacal presenta “La mia Calabria è bellissima”, una finestra d’arte sulla Calabria di Massimo Sirelli, eclettico e poliedrico artista calabrese innamorato della sua terra, noto in tutto il mondo.

La mia Calabria è bellissima

Nel pomeriggio di ieri l’inaugurazione, presso il terminal arrivi e partenze dell’aeroporto di Lamezia Terme, delle installazioni permanenti della sua “La mia Calabria è bellissima”, iniziativa nata anche attraverso l’interessamento della Camera di Commercio di Catanzaro:

«La Camera di Commercio ha tra i suoi compiti istituzionali la promozione della cultura e il sostegno al turismo nel proprio territorio di competenza – ha spiegato Daniele Rossi, Commissario straordinario dell’Ente camerale e componente del Cda di Sacal – . Una gran parte dell’attività artistica di Sirelli ha uno stretto legame con la Calabria ed è orientata alla diffusione degli aspetti più belli e positivi della nostra regione. Da qui l’interesse condiviso per un’iniziativa che s’inquadra perfettamente nel novero delle attività promozionali del territorio sia per Sacal che per l’Ente camerale».

La mia Calabria è bellissima! è una grande opera che racchiude in sé tante altre opere, un pattern composto da oltre 160 disegni che Sirelli ha realizzato nei suoi viaggi in giro per la Calabria e che approda nel nostro aeroporto, dove il viaggio, attraverso l’incantevole terra di Calabria, ha inizio e termine.

I disegni di Massimo Sirelli

Fra i disegni si possono trovare le città della Calabria come Catanzaro, il capoluogo di Regione, ma anche Cosenza, Vibo Valentia, Reggio Calabria e Crotone, così come i paesi che vanno da costa (jonica) a costa (tirrenica) passando fra le montagne della Sila e dell'Aspromonte. Ma non solo i luoghi trovano spazio nell’opera ma anche persone, artisti, oggetti e prodotti tipici divenuti icone della calabresità nel mondo

"Quando viaggio porto sempre con me un taccuino ed una penna. Ho viaggiato tanto per tutta la Calabria assaporandone ogni dettaglio. Colori, odori, sapori, luoghi, storie e profumi. Mi sono ubriacato di tutta questa bellezza e mi sono perso in tanta immensità.

Solitamente mi siedo in un bar o su di un muretto, mi rilasso e ascolto musica, guardo quello che mi circonda e lo metto su carta. Tutto quello che ho visto l’ho riassunto in questi disegni: veloci e sinceri come i baci di un innamorato".

"Una Regione che attende l'amore"

"Ho scelto di condividere con tutti il mio viaggio affinché questo possa esser portato lontano e nel cuore. La Calabria è una regione meravigliosa che attende l’amore dei Calabresi e del resto del Mondo. La mia Calabria è Bellissima!” – ha commentato Massimo Sirelli.

Note biografiche

Massimo Sirelli è un artista calabrese.

Nato a Catanzaro (CZ), il 10 novembre 1981, vive e lavora tra Torino e Catanzaro. Artista sognatore, libero e spontaneo usa un linguaggio semplice e diretto.