Calcio - Il DG Scala del Bari replica alle dichiarazioni del presidente Gallo

Antipasto di campionato attraverso le dichiarazioni. E' già avvincente il duello Reggina-Bari

Dieci giorni e sarà campionato. La serie C alza nuovamente il sipario e la maggior parte delle attenzioni si sono concentrate su quel girone C ritenuto da tutti gli addetti ai lavori come una vera e propria B2. Tante le squadre che lotteranno per il vertice, una su tutte viene indicata come la più forte in assoluto, il Bari. In occasione della presentazione ufficiale della Reggina, il presidente Luca Gallo aveva risposto ad una domanda dei presentatori riguardo la forza del Bari e le potenzialità della sua Reggina.

Il massimo dirigente in quella circostanza, mettendoci anche un pò di ironia, aveva parlato dei galletti come una vera e propria corazzata aggiungendo che il campionato “lo hanno già vinto”. A distanza di qualche giorno arriva la replica del DG del Bari Matteo Scala sul quotidiano Tuttosport: “Al 95% la rosa è completata. Tutti gli obiettivi che ci eravamo prefissati li abbiamo raggiunti entro la fine di luglio e per questo sono grato alla società per avere messo a disposizione tutte le risorse necessarie per costruire una rosa importante e forteIl nostro scopo è quello di ottenere la promozione in Serie B. Ma non ci facciamo prendere in giro dagli addetti ai lavori che ci considerano una corazzata. Sappiamo le difficoltà che ci aspettano. Il girone C della terza serie è il più difficile di tutti. La Reggina, per esempio, è più forte del Monza. Sulle dieci migliori squadre della C a livello nazionale, ben otto sono nel nostro girone, tra queste Catania, Catanzaro, Teramo e Ternana. Per questo siamo consapevoli che ci attendono 40 battaglie“.

Dichiarazione questa ripresa dai colleghi di TuttoC.com

Seguici su telegramSeguici su telegram