Calcio giovanile – Asd Valanidi e Clivia Profumi, presentazione ufficiale dell’accordo (FOTO)

Clivia, Gullì: "Si può migliorare la qualità della vita di questa città, investendo sulla formazione"

Al “Clivia Reggio Village”, quella di ieri non è stata una giornata come le altre. Secondo programma, struttura gremita da tanti piccoli atleti suddivisi nei vari campi, per lo svolgimento della consueta attività della Scuola Calcio Francesco Cozza, ma gremita pure la sala che ha ospitato la presentazione ufficiale dell’accordo chiuso tra l’Asd Valanidi Calcio Giovanile e la Clivia Profumi.

Una grande partecipazione, così come è visibile dalle foto, che ha inorgoglito ulteriormente il presidente della società reggina Fortunato Martino, nel giorno in cui, dopo un lungo inseguimento, si è concretizzato un accordo molto interessante: “E’ vero, è stato un lunghissimo inseguimento all’amico Gullì che finalmente siamo riusciti a condurre in porto.

Per noi è una grande soddisfazione riuscire ad avere questo rapporto di collaborazione con una azienda così importante e prestigiosa come Clivia Profumi e speriamo che il matrimonio possa durare il più a lungo possibile”.

Presenti al tavolo insieme al presidente Fortunato Martino, anche i soci Salvatore Brancati e Francesco Cozza, mentre per la Clivia Profumi il titolare signor Gullì (l’altro socio è il signor Scordo) ed il manager dell’azienda il signor Tevere.

Emozione e soddisfazione è stata manifestata anche dal proprietario della Clivia Profumi che ha motivato alla platea la sua scelta:

“C’è una lunga amicizia con il presidente Fortunato Martino e dopo tanto tempo, siamo arrivati a questo accordo che francamente anche il sottoscritto sperava potesse giungere alla conclusione.

Oggi i tempi sono maturi e lo si è fatto. Uniamo il nostro marchio a dei professionisti del settore, gente che da tantissimo tempo porta avanti determinati progetti sportivi, soprattutto per quello che riguarda i più giovani.

Noi come azienda ci poniamo al servizio della struttura ma anche della società, perché investiamo su una scuola calcio dove i bambini hanno bisogno di crescere in maniera sana, facendo sport, integrarsi nella vita sociale. Il mio rammarico è verso quella politica che ritiene un costo piuttosto che un investimento questo tipo di operazioni. La costruzione di una società sana si traduce in una vita più serena per tutti.

A prescindere dall’aspetto propagandistico, che comunque serve sempre, ripeto, per noi questo è un investimento per la società civile, quindi cerchiamo di dare un contributo affinchè questa struttura possa crescere e migliorarsi ancora, quindi rendere sempre più piacevole e confortevole lo svolgimento delle attività.

Credo nello sport, ma soprattutto in quella che può essere la sua funzione, per questo motivo le attenzioni della nostra azienda vanno verso le scuole calcio, i tornei, le attività per disabili. Per noi è troppo importante la formazione. Il “Clivia Reggio Village” è una struttura bellissima, sicura, gestita da professionisti sia dal punto dirigenziale che tecnico.

E’ un invito che rivolgo anche i miei colleghi imprenditori ed alla politica. Convincetevi che si può migliorare la qualità sociale di questa città, pensando a questo tipo di investimenti e non a costi, che possano aiutare nella formazione i nostri figli e quindi regalare loro una vita più sana ed un futuro più sereno”.

Seguici su telegramSeguici su telegram