Calcio: Gori alla Reggina e nuovo attacco di Pulcinelli al DG viola Barone

Il patron della società bianconera non ha gradito il passaggio dell'attaccante in amaranto dopo averlo avuto in pugno

La storia si conosce ed è quella tra l'Ascoli, il DG Barone della Fiorentina e l'attaccante Gabriele Gori. Secondo quanto già riferito in precedenza, il massimo dirigente della società bianconera non le ha mandate a dire al dirigente viola che, a suo avviso, non ha agito in maniera corretta sull'operazione Gori, già promesso alla compagine bianconera e poi invece passato alla Reggina. Rincara la dose sul suo profilo Instagram, secondo quanto riporta TMW: "Come di consueto, non le manda a dire il patron dell'Ascoli Massimo Pulcinelli. Il trasferimento di Gori ad Ascoli sarebbe sfumato per una presunta 'ripicca' da parte di Joe Barone nei confronti del club bianconero, ragion per cui il patron, su Instagram, si è sfogato attaccando il diggì viola: “Delitto perfetto di Joe Barone. Complimenti alla correttezza, al rispetto e al valore della tua parola quando ci hai convinto a portare Giuseppe, tuo figlio, ad Ascoli. Chapeaux. Tutto torna, basta aspettare".