Calciomercato Reggina: è la giornata degli attaccanti

Iemmello continua a temporeggiare, ma il tempo sta per scadere. Attesa anche per Nicolas

Ultima settimana di calciomercato, lunedi prossimo si chiude. La Reggina non può permettersi di arrivare fino alla fine, almeno per quello che riguarda il reparto offensivo.

Una settimana ancora di mercato, ma l'attaccante serve subito

C'è una carenza evidente in attacco ed anche Baroni al termine della gara contro il Frosinone, ne ha parlato in maniera chiara. La possibilità di avere alternative in una partita da gestire o da rimontare si è trasformata in necessità e per la sfida di lunedi prossimo contro la Salernitana almeno altri tre elementi dovranno essere a disposizione del tecnico. A partire dagli attaccanti, perchè il falso nove è una buona idea, mette in evidenza qualità in fase di palleggio, ma quando c'è bisogno di incidere e chiudere il match si fa grande fatica.

Gli obiettivi in attacco

Elia Petrelli dovrebbe essere il primo rinforzo offensivo e si attende il suo arrivo a brevissimo. Montalto è l'altro obiettivo. La Reggina ha trovato l'accordo con il calciatore, mentre Auteri continua a sostenere che il ragazzo tornerebbe utile alla causa, nonostante i "disturbi di mercato". E poi Iemmello, il primo grande obiettivo. La Reggina non ha mollato la presa, ma l'attaccante continua a temporeggiare. Secondo quelli che sono stati da sempre gli intendimenti della società, il tempo potrebbe scadere a breve perchè solo giocatori convinti di sposare il progetto vengono accolti a braccia aperte. Nel frattempo si attendono notizie dall'infermeria per capire l'entità dell'infortunio di Nicolas. Il portiere è uscita dal campo dopo un tempo per un problema alla schiena.