Chi è Tilde Minasi, Senatore della Repubblica

Già assessore del Comune di Reggio e assessore regionale della Giunta Occhiuto. Il curriculum di Tilde Minasi

Consigliere uscente in quota Lega, Tilde Minasi, dopo esser stata nominata dal Presidente Roberto Occhiuto come assessore della Giunta Regionale, entra in Parlamento come Senatore.

Tilde Minasi Senatore della Repubblica per la Calabria

Tilde Minasi fa il bis e torna tra i bianchi del Senato. Un trionfo per la candidata della Lega con il centrodestra che ha ottenuto alle elezioni del 25 settembre 2022 oltre il 44% dei consensi.

Il periodo da assessore della Giunta Occhiuto

Rieletta in Consiglio Regionale nel 2020 (era già stata consigliera regionale tra il 2013 e il 2014), l'esponente della Lega che alle regionali 2021 ha raccolto 3.417 preferenze nella circoscrizione sud, è entrata a far parte dell'esecutivo di Occhiuto con una sola delega: politiche sociali. Una carica che la politica reggina ha scelto di mantenere, rinunciando al posto di senatrice subentrata per surroga (2 dicembre 2021) per decisione della giunta delle elezioni al posto di Paolo Saviane, dimettendosi tuttavia per incompatibilità il 29 marzo 2022. Al suo posto è subentrato Fausto De Angelis.

Il curriculum

Dal 1985 ad oggi, è avvocato presso lo Studio Legale Gangemi. Tilde Minasi ha una Laurea Magistrale in Giurisprudenza all'Università degli studi Messina. È stata Assessore con delega alla Politiche Sociali, della famiglia e sanità del Comune di Reggio Calabria da maggio del 2002 a maggio del 2011.

Successivamente, da maggio 2011 a ottobre 2012 è stata assessore con delega alle Politiche Ambientali e Pari Opportunità.

Ad aprile 2013 entra in Consiglio Regionale fino al novembre 2014. Ritorna a palazzo Campanella a gennaio 2020 come capogruppo della Lega Calabria.

Il suo mandato era scaduto con la fine della legislatura Santelli-Spirlì prima della chiamata del nuovo Governatore che le ha assegnato una delle poltrone della Giunta.