Chi è Gianluca Gallo, Assessore all'agricoltura della Regione Calabria

L'esponente di Forza Italia è stato il candidato più votato delle tre circoscrizioni alle elezioni regionali del 3 e 4 ottobre in Calabria. Assessore uscente della Giunta Santelli

Gianluca Gallo è uno dei nuovi componenti della Giunta regionale della Calabria guidata da Roberto Occhiuto. Assessore uscente scelto anche da Jole Santelli.

LE DELEGHE DI GIANLUCA GALLO

A Gianluca Gallo sono state affidate le deleghe:

  • agricoltura;
  • risorse agroalimentari e forestazione;
  • aree rurali.

Durante lo scorso mandato, l'esponente di Forza Italia che, all'ultimo tornata ha fatto il boom di consensi, si era occupato di:

  • agricoltura;
  • welfare;
  • politiche sociali e per la famiglia.

IL CURRICULUM DI GIANLUCA GALLO

Gianluca Gallo nasce a Roma il 22 novembre 1968, ma vive e si forma a Cassano Ionio. Laureato in Giurisprudenza all’Ateneo “Magna Graecia” di Catanzaro a 23 anni, sul finire degli anni ’80 è tra gli animatori del Movimento giovanile democristiano, in cui ricopre incarichi a livello locale, provinciale e regionale che lo porteranno poi, nel 1994, ad entrare nel Comitato regionale del partito.

Anche quando la Dc scompare dal palcoscenico politico italiano, non cambia idea né colori, rimanendo nel solco del cattolicesimo popolare italiano tra le fila del Cdu prima e (a seguito del processo di fusione col Ccd) nell’Udc dopo.

Eletto sindaco di Cassano per la prima volta nel 2004, è stato confermato nel suo ruolo nel 2009. La sua esperienza in Consiglio regionale si consuma dopo una battaglia giudiziaria con il collega di partito Giuseppe Graziano. Entrerà a Palazzo Campanella solo nel 2017, eletto nelle fila della Casa delle libertà, di cui è capogruppo. Dall’aprile del 2019 è coordinatore provinciale di FI a Cosenza.